Addio ad Ulrich Muhe…

ulrichUn colpo terribile per il pubblico tedesco; una tragedia inattesa per tutto il cinema europeo (e non solo…): il grande attore Ulrich Muhe è morto domenica scorsa, presso Lipsia, a causa di un cancro ai polmoni. Aveva soltanto 54 anni.
Muhe aveva dichiarato poco tempo fa di avere un cancro ma era comunque molto fiducioso sulla sua guarigione e nessuno avrebbe pensato che le sue condizioni fisiche peggiorassero in così breve tempo.
Muhe si è rivelato al pubblico italiano soltanto quest’anno, grazie alla straordinaria e commovente interpretazione ne "Le vite degli altri", con la quale ha vinto un meritatissimo premio come miglior attore dell’anno agli EFA, gli Oscar europei.
La carriera di Muhe è iniziata nel 1983 con diverse partecipazioni televisive.
Sarà, però, il regista austriaco Michael Haneke a scoprire il talento di quest’attore tedesco: lo impiegherà in "Benny’s Video", in "The Castle" e, soprattutto, nel celebre "Funny Games", nel quale ci regala un’altra splendida interpretazione.
Comunque, noi cinefili di tutto il mondo lo ricorderemo per sempre nella parte dell’agente della Stasi  Gerd Wiesler, con le sue enormi cuffie, mentre spia "le vite degli altri".

Annunci
Lascia un commento

5 commenti

  1. che cavolo… l’avevo già letto, ma che diamine…
    ‘le vite degli altri’ è uno dei migliori film degli ultimi anni.
    ciao

    Rispondi
  2. Ho visto il film. Davvero un’ottima interpretazione quella di Muhe.

    Rispondi
  3. Ciao Simone, ciao Humac (benvenuto),
    davvero un brutto colpo… Assolutamente inatteso.
    Nei momenti in cui, in “Le vite degli altri”, Muhe appariva sullo schermo il film si alzava decisamente di livello.
    E’ riuscito perfettamente a trasmettere il cambiamento che avviene nel suo personaggio: da un uomo cinico, senza scrupoli a uno che inizia a capire il male che il regime sta facendo e si ribella al sistema aiutando altri a ribellarsi…
    Ciao, a presto
    Chimy

    Rispondi
  4. addio ulrich, sei comunque nei nostri cuori. “lo prendo per me”.

    Rispondi
  5. tristezza veramente enorme…
    veramente.
    Senza parole

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: