Un saluto ad Ingmar Bergman…

bergmanCi lascia a 89 anni Ingmar Bergman, regista di una grandezza indiscussa, dalla cui mano sono nati film come "Il Settimo Sigillo", "Il Posto delle Fragole" e tanti altri.
Una carriera lunga più di 50 anni, dall’esordio con "Crisi" nel 1946, fino al suo ultimo "Sarabanda", datato 2003.
Nella foto lo potete vedere sul set de "Il Settimo Sigillo", a destra di uno dei suoi personaggi più famosi, la morte. La morte con cui il cavaliere del film gioca la partita di scacchi più famosa della storia.
E anche la partita a scacchi del nostro buon Bergman è dunque terminata, dopo 89 anni il nero ha vinto, e si è portato con sè un grande maestro.

Buona rivincita lassù, Ingmar Bergman.

Annunci
Lascia un commento

3 commenti

  1. addio, touché.

    Rispondi
  2. Un regista memorabile. Il Settimo sigillo è uno dei miei film preferiti in assoluto. Un poeta del grande schermo.

    Rispondi
  3. “Il Settimo Sigillo” è un film di una bellezza immensa.
    Un occhio straordinario quello di Bergman in quel film.
    Purtroppo prima o poi il nero vince, non ci si può far nulla.
    Saluti.
    Para

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: