Thinking Blogger Award

 

Thinking Blogger

 

Allora, questo post non so bene se serva a qualcosa, se faccia piacere a qualcuno e in generale cosa sia…


Oggi Deneil, che ringraziamo davvero di cuore, ci ha nominato per questo "Thinking Blogger Award" facendoci davvero un enorme onore grazie alle sue splendide parole (speriamo che Morandini e Mereghetti non leggano il suo blog perchè si coprirebbero dalla vergogna per il confronto).

Da quel poco che ho capito dovrebbe essere un premio per i "blog che fanno pensare".


Chi riceve la nomination (e solo in tal caso può partecipare all’ iniziativa) deve attenersi a poche semplici regole:
1)inserire il banner del thinking blogger award
2)linkare il
post originario
3)stendere la lista dei propri cinque candidati


Vista la difficoltà di scegliere soltanto cinque candidati, questa lista è fatta insieme a quella di Ale55andra così da portare i nostri candidati (almeno) a dieci.

Tutti coloro che non sono nella lista non se la prendano perchè non ci sono (ho cercato d’inserire coloro che ancora non hanno ancora ricevuto nomination, prima o poi verremo tutti candidati); così come i cinque scelti non se la prendano perchè ci sono (ora tocca a voi fare un bel postone ^^).

Comunque, dopo un sacco d’inutili parole, ecco in ordine alfabetico i magnifici cinque, con il loro regista (scelto ad insindacabile giudizio dal sottoscritto) collegato non per gusto personale, ma per "modo di operare":


DelirioCinefilo : il Lars von Trier dei cinebloggers: il più spregiudicato, il più discusso, il più rivoluzionario, il più unico, il più accattivante. Sicuramente colui che è più attento ad ogni evoluzione che la nostra amata settima arte sta attraversando. Imprescindibile.


Edooo : il Wes Anderson dei cinebloggers: uno dei più completi, uno dei più competenti sulle varie fasi che stanno alla base del fare cinema. Sia che abbia adorato il film di cui parla, sia che l’abbia odiato ha la capacità di non essere mai banale. E questa è anche la forza del regista-collegato.


Honeyboy : il Francois Truffaut dei cinebloggers: il più appassionato, colui che ama veramente il cinema nella sua totalità. Perchè il cinema è principalmente ARTE e con le sue recensioni ce lo dimostra continuamente. Semplicemente ha le qualità che deve avere il critico del futuro.


Iggy: il Michel Gondry dei cinebloggers: uno dei pochissimi che riesce a scrivere allo stesso tempo recensioni delicate, piacevolissime, ma sempre profonde. Privo della pesantezza (inutile e pedante) di scrittura di molta critica odierna riesce comunque a scavare a fondo in ogni film che recensisce andando sempre al di là della mera superficie.


Mr.Davis : l’ Howard Hawks dei cinebloggers: forse l’unico che riesce ad attraversare a suo piacimento la storia del cinema, dal classico al (post) moderno, rimanendo fedele al suo stile e alla sua grande passione. Come il grande regista che gli ho collegato, riesce a destreggiarsi magnificamente in ogni genere: dall’amato melò al thriller contemporaneo.

 

Spero che questo post-giochino abbia fatto piacere a qualcuno… così da diventare anche utile.


Saluti a tutti


Chimy (e anche dal buon Para, che si sta facendo una settimana di vacanza in Marocco… beato lui ^^)

 

Lascia un commento

42 commenti

  1. Eh il banner si vede solo su Internet Explorer e non su Firefox…
    che palle!!!!

    Rispondi
  2. sono decisamente commosso!

    Rispondi
  3. pazzo! (per avermi inserito, e grazie..)
    comunque sono parecchio lusingato di stare insieme a quei quattro!
    avrò lo straordinario piacere di scardinare questa catena e spezzarla!
    (altrimenti mica mi avresti collegato a Lars….^^)

    Rispondi
  4. Ma grazie!!! Ammazza che belle parole hai scritto per tutti e ti ringrazio per il paragone illustre, sono commosso! O_O
    Ora però avrò serie difficoltà a scegliere i miei 5, visto che qua già ci sono 4 dei miei bloggers preferiti! Ahahah!

    Rispondi
  5. Spero che i paragoni facciano piacere a tutti… è solo un gioco che mi sono divertito a fare 🙂

    Le parole e gli inviti sono tutti meritatissimi

    Chimy

    Rispondi
  6. Cariiiine le nomination registiche!

    Rispondi
  7. Vabbè, ora mi commuovo io!!!Bellissime parole (anche quelle usate x descrivere gli altri) e un paragone importante con colui che da sempre è uno dei miei padri putativi (insieme al Billy, ovviamente)^^
    Domani farò la mia lista^^

    Rispondi
  8. @missblum: grazie… secondo te (da esterna) possono combaciare abbastanza?

    @Mr.Davis: parole dovute…contento che il paragone ti sia piaciuto.

    Ciao a entrambi

    Chimy

    p.s. x Mr.Davis hai letto la mia risposta al tuo commento su “Lussuria”? No perchè ci tengo che tu non abbia quell’idea ^^

    Rispondi
  9. @delirio: he he…giustamente il paragone non è mica a caso ^^

    Ciao

    Chimy

    Rispondi
  10. ora faccio un casino perchè mi hai risposto 4 minuti più tardi! e faccio un manifesto! e lo sbatto qui! è tutta colpa di mrDavis e Spielberg! ^^^^^^ basta basta scherzo….se no Mrdavis mi prende in parola e ricominciamo…visto che quasi tre mesi che andiamo d’accordo…il ciclo sta terminando….lo so la vs pazienza si sta esaurendo…

    CHIMY GRAZIE

    Rispondi
  11. ha ha ha ha… vedo che lo spirito von Trieriano ti è entrato davvero dentro. Non sapevo che fra te e Mr.Davis ci fossero 3 mesi di pace e poi “guerra”. Allora mi godrò lo scontro ^^

    Figurati Delirio, ciao

    Chimy

    Rispondi
  12. ahahhaha maledetto hai aggirato l’ ostacolo delle 5nomination! e per di più hai sfruttato un’ altra nomination che avevo fatto io…io non ci avevo pensato!maledetto!
    comunque bellissimo aver abbinato ad ognuno un regista!piacevolissime anche le segnalazioni di ale55andra che poi son anche le tue!

    Rispondi
  13. ha ha ha… dai alla fine è stato un gioco simpatico (è vero io e Alessandra con il linkone uno all’altro abbiamo un pò barato, ma seguendo la legge ^^).

    Un saluto e grazie ancora per le tue bellissime parole che non dimenticherò

    Chimy

    Rispondi
  14. Ragazzi mi dispiace non aver potuto inserire anche voi altri cinque nel mio blog, ma che dire fate conto che queste bellissime descrizioni siano anche le mie! Voi più gli altri cinque di là siete davvero i miei preferiti!!!

    Rispondi
  15. Per me è lo stesso con gli altri 5…
    Praticamente i nostri sono 10 a testa (ma non dirlo a Deneil ^^)

    Chimy

    Rispondi
  16. Per usare un gergo un pò tarantiniano: l’abbiamo fottuto! 😛
    Deneil nn te la prendere eh? ^_-

    Rispondi
  17. Automavision 10.

    Con honeyboy stava bene anche Godard.

    e a voi Chimy e Para
    stan benissimo Cronenberg e Kim ki-duk.

    Rispondi
  18. @ale: ^^

    @delirio: hai ragione su honey… anche se la semplicità, la fanciullezza (nel senso più positivo del termine) e la passione di Truffaut secondo me si addicono di più.
    Cronenberg e Kim Ki-duk? mica male… spero che non ti sei fatto troppo influenzare dalle classifiche dell’anno ^^

    Chimy

    Rispondi
  19. Ok, allora mi godo appieno il complimento ^^

    Chimy

    Rispondi
  20. o forse entrambi (tu e para) sublimati in kim ki-duk. mi riferisco a queste conversazioni:
    http://cineroom.splinder.com/post/13415027#comment

    Rispondi
  21. Secondo me sì, per questo ho apprezzato.

    Rispondi
  22. @delirio: ricordo di quella conversazione estiva. Fra me e Para il più kimkidukkiano sono sicuramente io… ^^

    @missblum: ottimo, mi fa piacere…

    Saluti a entrambi

    Chimy

    Rispondi
  23. Edooo

     /  9 gennaio 2008

    Grazie Chimy, mi ha fatto molto piacere, sono lusingato! E poi sono lusingato anche per il paragone, da Andersoniano quale sono. Li hai pensati bene, per Honey non troverei un regista più azzeccato da accostargli, ma vale anche per gli altri! Grazie ancora

    Rispondi
  24. Figurati.. mi fa piacere che il regista-collegato t’abbia convinto.

    Un saluto

    Chimy

    Rispondi
  25. E grazie anche a te Alee!!!
    In effetti la lite trimestrale tra Delirio e Mr.Davis mi manca, ma magari con Indiana Jones triplicheranno il sangue versato! :)))

    Iggy

    Rispondi
  26. Complimenti ai cinque (meritatamente) citati e a te per la splendida idea di abbinare ad ogni nome un regista di riferimento.

    Poiché anch’io ho avuto (immeritatamente, e non è falsa modestia) l’onore e l’onere di venire “candidato” (da Filippo/Cinedelia), mi appresto a stendere a mia volta la mia lista. Preannunciandovi che una delle cinque posizioni vi spetterà di diritto.

    Ciao,
    Mr. Hamlin

    Rispondi
  27. @iggy: he he, allora non vedo l’ora che esca per assistere ad una bella battaglia ^^

    @mr.hamlin: avevo visto che eri stato già votato da Filippo, per questo t’ho escluso dalla cinquina (volevo mettere solo chi non aveva già ricevuto voti).
    Ti ringrazio già caldamente per averci inserito nella cinquina 🙂

    Saluti a entrambi

    Chimy

    Rispondi
  28. Un grazie anche a voi per il voto indiretto! 😉
    Il paragone con Carpenter è riuscito a portare il mio ego talmente in alto che quasi quasi posso chiudere il blog…
    Ma anche no!^^
    Un salutone…

    @ mr hamlin: dai che lo meritavi…;)

    Rispondi
  29. ahahahahahhahah!!!!!
    Veramente dovrebbe scadere a metà febbraio la tregua:-)))))
    Ma mannaggia lo spetta pure lui il nuovo Burton altrimenti poteva essere valido motivo di scontro!ahahahh!^^Lieto che vi teniamo compagnia però…^^

    Rispondi
  30. @filippo: ci mancherebbe ^^
    Il paragone fatto da Ale55andra per te è perfetto. Non chiudere il blog se no lo togliamo subito ^^

    @Mr.Davis: allora c’è da aspettare ancora un mesetto. Mi preparo alla sfida allora ^^

    Saluti a entrambi

    Chimy

    Rispondi
  31. No, guarda. C’è stato un fraintendimento.

    Non stavo chiedendo conto della mia “mancata candidatura” (ho precisato di esser stato candidato da Filippo solo perché, come indicato dai creatori dell’Award, per esprimere la cinquina è necessario essere stati a propria candidati), come ho detto credo di non meritarmi neppure pienamente quella che ho (il mio blog è relativamente “giovane”, a febbraio fa un anno, e non riesco a dedicargli tutto il tempo che vorrei). L’ho precisato solo per preannunciarvi che nella mia cinquina (la scriverò al più presto, dopo o nei prossimi giorni) voi ci sarete. E’ il minimo che posso fare nei confronti di uno dei miei cineblog di riferimento.

    Mr. Hamlin

    Rispondi
  32. Sì sì avevo capito, il resto era solo una mia aggiunta per spiegare come ho “scelto” i candidati. Perchè sceglierne così pochi è davvero un casino… ce ne avrei almeno 25 da citare.

    Grazie ancora per le tue belle parole (neanch’io personalmente credo che meritiamo candidature, ma fanno molto piacere ^^)

    Un saluto, buona serata

    Chimy

    Rispondi
  33. anonimo

     /  10 gennaio 2008

    Ma un award per il peggior commentatore rompicoglioni ingarbugliablog non esiste? Dovrebbero farne uno, sarei un candidato sicuro alla vittoria…
    Intanto mi nomino da solo:
    Legolas voto 4: Outsider, aka Robert Rodriguez nei peggiori momenti di “dal tramonto all’alba”…

    Legolas

    Rispondi
  34. Ehi, ma qui c’è stata una bellissima discussione sui gusti e lo stile dei vari blog. Ale55andra mi ha paragonato a Woody Allen. Però non ho conosciuto una che si chiama Mia Farrow. 😦

    Rispondi
  35. @legolas: ha ha… se vuoi lo propongo ^^

    @luciano: he he… sì il paragone di Ale55andra ci stava bene. I 5 che ho dato io ti sembrano collegabili?
    Ho letto anche il tuo post con i collegamenti ai pittori, molto bello e originale.

    Saluti

    Chimy

    Rispondi
  36. Ah sì, direi che è proprio bello tornare da una vacanza, aprire Cineroom e trovare tutto questo bel fermento.
    Ringrazio chi ci ha nominati e ovviamente appoggio con molto ma molto piacere le nomination fatte dal mio socio e quelle di Alessandra.

    @legolas: sì, tu saresti il vincitore. Aumenta il numero di commenti scomodi.

    Saluti.
    Para

    Rispondi
  37. Wery well! I also went to Donington on Saturday to see Alex Zanardi racing and I was lucky enough to see him and to shake his hand again ( I met him in his F1 days at Silverstone) He is my inspiration and having read part of your story ( I will read the rest when time permits) when I think of Alex I will think of you b I tell my friends about it! They like sites like that: of to, d these, of walk, d gather, of slip, d, THANK YOU

    Rispondi
  38. Hi! very nice!, love, lvi,

    Rispondi
  39. mamma che palle questi… fossi in voi disabiliterei i commenti anonimi

    Rispondi
  40. Eh Lost, ma ci dispiace, abbiamo alcuni affezionati commenatatori “anonimi”.
    Finchè saltano fuori uno ogni tanto si fa che eliminarli o far finta di nulla. Sperando non peggiori la situazione!
    Saluti.
    Para

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: