Charlie Bartlett: non ci interessa…

Visto (con fatica) alla scorsa edizione del Torino Film Festival, Charlie Bartlett è stato ampiamente applaudito al termine della sua proiezione, a dimostrazione che nei festival il pubblico applaude qualsiasi tipo di film e di qualsiasi valore.
Charlie Bartlett è un ricco studente che fatica a farsi accettare da presidi e compagni delle (tante) scuole che ha frequentato.
Questo fino a quando non gli viene un’idea "geniale": ascoltare i problemi dei ragazzi (nel bagno della scuola) e offrirgli le ricette di qualsiasi tipo di medicinale per tentare di risolverli.
Interessante il lavoro di John Poll, il regista, che sa benissimo di aver realizzato una banale teen comedy, ma cerca di farcela vedere come se fosse qualcosa di più.
Si potrebbe credere che il film faccia una riflessione sui problemi esistenziali che affliggono una generazione; si potrebbe pensare che venga sviluppata la capacità di giungere a fare del male pur di farsi accettare dalla società; si potrebbe addirittura vedere (misericordia però… spero proprio che questo non l’abbiate visto) una base contenutistica legata al concetto che la ricchezza non vale nulla, se non si hanno degli amici (!).
Si potrebbe… ma si dovrebbe non cascarci su queste "mascherate" riflessioni gettate a casaccio nella mischia del film per "falsificare" il giudizio spettatoriale.
A tratti è anche imbarazzante; e imbarazzato è certamente Robert Downey Jr. che, più che recitare, sembra chiedersi come abbia fatto a finire in una simile stupidata.
Alcune recensioni (non faccio nomi per galanteria… cmq è una sola) hanno tirato fuori Wes Anderson, Noah Baumbach, Gus van Sant e, più importante di tutti, Todd Solondz. Non scherziamo, please.
Insomma, nel complesso, John Poll finge di dare maggiore spessore al film; ma non è, invece, interessato minimamente a farlo sul serio.
Perchè allora dovrebbe interessare a noi?

Chimy

Voto Chimy: 1,5/4

Voto Para: 1,5/4

Annunci
Articolo precedente
Lascia un commento

13 commenti

  1. Ummm…
    mi sa che non interessa neanche a me allora ^__*

    Weltall

    Rispondi
  2. Io ci stavo per cadere proprio per colpa di alcune recensioni che chiamavano in ballo esattamente le persone che citi. E un po’ anche per colpa di Robert Downey Jr. che mi piace sempre molto.
    Ok, passo. Magari gli darò un’occhiata in dvd!

    Ciao,
    Lore

    Rispondi
  3. @weltall: he he ^^

    @t3nshi: no, guarda, i nomi citati non c’entrano davvero niente.
    Meglio lasciar perdere alcune recensioni…

    Saluti

    Chimy

    Rispondi
  4. Ma come si fa ad ignorare un film con una locandina simile? ^^
    Ok ok, la smetto! Ahahahah!

    Rispondi
  5. Con i problemi di questi giorni (e il tempo ridotto all’osso) sicuramente un film che non vedrò in sala. A presto^^

    Rispondi
  6. presumo che le sale dove lo proiettaranno non vedranno la mia presenza…

    Rispondi
  7. @iggy: he he… la locandina è degna del film ^^

    @luciano: no, ma puoi non vederlo neanche in dvd

    @claudio: he he. Tienti alla larga da quelle sale ^^

    Saluti

    Chimy

    Rispondi
  8. Questo film non è piaciuto praticamente a nessuno. Eppure io quando vedo Downey Jr mi sciolgo. Chissà…

    Rispondi
  9. Mmm… mi se che anche la sua presenza non basterà a fartelo piacere.

    Un saluto

    Chimy

    Rispondi
  10. Mi sa tanto che me lo risparmio :))

    Salutoni

    Rispondi
  11. Risparmi risparmi 😉

    Un caro saluto

    Chimy

    Rispondi
  12. >>>Alcune recensioni (non faccio nomi per galanteria… cmq è una sola) hanno tirato fuori Wes Anderson, Noah Baumbach, Gus van Sant e, più importante di tutti, Todd Solondz. Non scherziamo, please.

    Eh– 😉

    Rispondi
  13. he he… purtroppo l’hanno scritto davvero ^^

    Chimy

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: