Three…Extremes: ULTIMO ROUND!

Eccoci alla conclusione del quiz di Cineroom. Oggi le cose si complicano notevolmente, quindi i tre punti per chi indovina regista e titolo del film da cui è tratta l’immagine qui di seguito costeranno sudore. Non pensate che sia facile come sembri, perchè NON è facile come sembra. 🙂

vlcsnap-339491
Ed eccoci alla citazione. Soliti due punti. E’ un brevissimo scambio di battute che chiude il film.

Lui 1: Siamo liberi.

 

Lui 2: Se mamma mi vedesse!

Ultimo step dell’ultimo round, giusto per prendersi un secondo posto coi fiocchi. Soliti 4 punti.

Una persona collega Bresson a Godard… una persona che per Godard in particolare è molto speciale. Chi è? E perchè per Godard è così speciale?

Lascia un commento

30 commenti

  1. giovanna d’arco al rogo di bresson

    Rispondi
  2. il processo di Giovanna d’arco

    Rispondi
  3. “Questa è la mia vita”, Godard

    Rispondi
  4. La passione di giovanna d’arco di Dreyer

    Rispondi
  5. Ok, questa volta è troppo complicato 😦

    Rispondi
  6. che casino con i titoli dei vari giovanna d’arco…ovviamente all’inizio mi riferivo a quello di Bresson, ma ho confuso con il titolo di Rossellini (la correzione non ha il regista ma si riferisce a Bresson). No giusto per chiarire

    Rispondi
  7. Siete troppo bravi, ragazzi!
    Pick si aggiudica i tre punti!
    Era proprio “Questa è la mia vita” di Godard, la foto è tratta dal quadro in cui Nana si reca al cinema per vedere “La passione di Giovanna D’arco” di Dreyer. Pick ha colto al volo il nostro inganno per rendere le cose più difficili! Bravo davvero!
    Bravo anche a Zara che ci ha provato. Un solo appunto, Zara: i tentativi per step sono soltanto due. Per fortuna che al terzo non hai indovinato senò ci incasinavi la vita! 🙂
    Tra poco la citazione!
    Saluti.
    Para

    Rispondi
  8. a rigore erano soltanto due: il secondo intervento era una correzione del primo, perchè ho confuso il titolo per la fretta.
    Siete stati dei bastardi stavolta: ma toglietemi una curiosità. L’inqudratura di Godard taglia quella originale di Dreyer oppure la mette a schermo pieno così com’è?
    No perchè se no, alla faccia dell’ambiguità…
    Comunque vabbè, almeno ho azzeccato Dreyer: son soddisfazioni.

    Rispondi
  9. L’immagine sopra è presa direttamente dal film di Godard, che la mette proprio così a pieno schermo.
    Inoltre… ma questa è una cattiveria ^^… quest’immagine è leggermente più scura di quella di Dreyer perchè prende un pò del buio della sala dove si trova Nanà.

    Era una gran bastardata, molto difficile, degna dell’ultima giornata… non ci aspettavamo che Pick capisse subito il trucco.

    A tra poco la citazione… difficile anche questa, state pronti

    Chimy

    Rispondi
  10. Ery82

     /  26 luglio 2008

    ehhh ,

    arrivo sempre in ritardo …
    😦

    Erica

    Rispondi
  11. “Un condannato a morte è fuggito” di Bresson?

    Rispondi
  12. Diamine… Pickpocket oggi non perdona davvero. 🙂
    Ormai è finita mi sa… ma vediamo chi sa il collegamento….

    Tra poco lo postiamo… poi celebrazioni finali per i partecipanti…

    Chimy

    Rispondi
  13. Complimentoni a pick!

    Rispondi
  14. uff…

    era troppo bello per essere vero, IO che vinco qualcosa…

    Rispondi
  15. Ah scusate dimenticavo: Pickpocket al terzo gioco non può partecipare per il regolamento…

    Chimy

    Rispondi
  16. So che dovrò tacere… anche se… un’ideuzza ce l’avrei 🙂

    Rispondi
  17. Sarà truffaut? Se non ricordomale , scrisse un manifesto prorpio a partire da Il diario di un curato di campagna di Bresson. Beh Truffaut è importante per godard per tante cose: forse perchè la colaborazione con lui gli ha permesso di esordire (la sceneggiatura di a bout de souffle è di truffaut)

    ma mi sembra un po’ tirata e artificiosa come risposta..

    Rispondi
  18. No Zara. Più diretta e a Godard ancor più vicina…

    Chimy

    Rispondi
  19. Ery82

     /  26 luglio 2008

    bene la Persona che collega i due grandi registi è Anne wiazemesky, moglie di Godard, ha recitato “Au hasard Balthazar” di Bresson e poi interpreta ” Le chinoise di Godard…

    hihi

    Erica

    Rispondi
  20. Mi sa tanto che Erica c’ha preso :))

    Rispondi
  21. Complimenti Ery82 ^^.
    Entra in classifica con l’ultimissima domanda del quiz…ed era molto difficile.

    Tra poco il Para ricapitola tutto: classifica finale Three…Extremes 2008 ladies and gentlemen 😉

    Chimy

    Rispondi
  22. Ery82

     /  26 luglio 2008

    Grazie 🙂 hihi

    Erica

    Rispondi
  23. e chi ci pensava alla moglie? io pensavo ad Anna karina, pensate un po’…

    Rispondi
  24. Io scappo. Ringrazio tutti in anticipo e mi complimento con Pick che è proprio bravo (oggi non c’è stata storia). ci speravo per una volta, ma tant’è: é stato bello finchè è durato….

    Rispondi
  25. Purtroppo ho potuto seguire solo saltuariamente questo round e non sono potuto intervenire (causa lavoro). Peccato perché questo poteva essere il mio round anche se non ricordavo che Anne Wiazemsky era stata la moglie di Godard (Karina e Wiazemsky: beato lui!). Complimenti al vincitore Pickpocket e onore a Zara che ha “combattuto fino all’ultimo momento”. Bravissimi!

    Rispondi
  26. Ebbene, signori e signore, il quiz di Cineroom è giunto al termine! Complimenti a tutti i partecipanti, il vostro livello di preparazione ha sempre fatto paura, quindi è facile che le prossime tappe siano ancora più toste della nostra! Ecco qui, dunque, la classifca ufficiale:

    Pickpocket: 24 punti. VINCITORE!
    Zara: 19 punti.
    Dome: 16 punti.
    Filippo: 11 punti.
    Alessandra: 6 punti.
    t3nshi: 5 punti.
    Ery82: 4 punti.
    Luciano: 3 punti.
    Lost: 2 punti.

    Complimenti a tutti, ma soprattutto ai primi tre classificati, veramente preparatissimi e prontissimi ad ogni round!
    Per la seconda tappa, luoghi e date vi saranno comunicati per mail!
    Alla prossima e complimenti ancora!
    Saluti.
    Para

    Rispondi
  27. Sei stato un grande Zara, grazie a te e complimenti ancora per il torneo 🙂

    Chimy

    Rispondi
  28. Fantastico ragazzi… sono commosso!

    Direi che questo bellissimo primo posto non sarebbe stato tale se non avessi lottato “fino all’ultimo respiro” con Zara e con Dome: due rivali di primissimo livello a cui vanno i miei complimenti più sinceri. La classifica così corta e il torneo deciso all’ultima giornata in extremis hanno dimostrato che per la lotta al vertice eravamo tutti e tre alla pari. Quindi vittoria collettiva direi, anche di tutti quelli che hanno partecipato. Divertendo e divertendosi.

    E un grazie particolare a Para e a Chimy per l’ottima organizzazione. Si è respirata un’aria davvero bella in questa tappa. Ne seguirà una con tutta probabilità… dalle mie parti. “Estote parati” :))
    Vi faremo sapere giorno e ora.

    E’ stato un piacere e un onore. Alla prossima. Vado a stappare un Ponsardin per l’occasione 🙂

    Rispondi
  29. Azz, non c’ero però io avrei detto Dreyer come Zara, mi sarei fatta fregare. Per il resto, ero impreparata. Bravissimi a tutti comunque, e in primis al grande Pick ^_-

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: