Top 10 2009 di Chimy: l'anno dell'animazione!

1) Up di Pete Docter

2) Two Lovers di James Gray

3) Coraline e la porta magica di Henry Selick

4) A Serious Man di Joel e Ethan Coen

5) Ponyo sulla scogliera di Hayao Miyazaki

6) Segreti di famiglia di Francis Ford Coppola

7) Gran Torino di Clint Eastwood

8) Bastardi senza gloria di Quentin Tarantino

9) The Wrestler di Darren Aronofsky

10) Star Trek di J.J.Abrams

Da quando è nata la pixar, le sue opere si sono trovate sempre molto in alto nelle mie personali classifiche di fine anno, ma con l’arrivo del 2009 hanno guadagnato addirittura un meritato e necessario primo posto con la vetta di tutta la loro carriera: Up che ha portato ancora più il loro cinema e l’animazione tutta. Già, l’animazione che è stata la vera, grande, protagonista dell’annata.
Sotto al film di Pete Docter quattro opere grandiose che potevano essere anche messe in ordine diverso, ma ho optato per alternare film d’animazione e non.
Al secondo posto Two Lovers di James Gray perché anche alla quarta visione continua a sconvolgere e a far tremare gli spettatori di fronte alla sua potenza cinematografica; in particolare in quei minuti finali che non rappresentano unicamente la migliore sequenza dell’anno, ma fra le massime del decennio.
Al terzo posto Coraline e la porta magica, favola gotica straordinaria dove la poesia si mescola all’inquietudine grazie alla regia di Henry Selick, perfetta, che sfrutta il 3d con un’intelligenza e una forza davvero impensabili al giorno d’oggi.
Poi A Serious Man dei fratelli Coen, per me la vera sorpresa dell’anno, un film immenso (poteva stare anche molto più in alto): complesso, enigmatico, splendido. Una lezione di tempi cinematografici degna del miglior Cronenberg.
Il quinto grandissimo film di questa classifica è Ponyo sulla scogliera, nuova meraviglia di Hayao Miyazaki che ogni cinefilo non può che amare alla follia.
Dopo la cinquina, Segreti di famiglia di un Francis Ford Coppola in formissima che sfiora davvero il grandissimo film con quest’opera intima e personale. Vincent Gallo in una delle interpretazioni dell’anno.
Gran Torino e Bastardi senza gloria sono film ottimi che vanno a riprendere le ossessioni e la carriera dei due cineasti che li hanno diretti: Clint Eastwood e Quentin Tarantino.
Al nono posto The Wrestler di Darren Aronofsky, film importantissimo che si è meritato il Leone d’oro vinto a Venezia più di un anno fa e che ci ha regalato grazie a Mickey Rourke un’interpretazione da leggenda.
Al decimo, un’altra grandiosa sorpresa: J.J.Abrams grazie a un’idea geniale di sceneggiatura fa rivivere la saga di Star Trek tenendoti incollato alla poltrona del cinema come forse nessuno ha fatto quest’anno.
Ultime due considerazioni: la prima sul fatto che questi naturalmente sono i film usciti nelle sale italiane, la distribuzione più passano gli anni più ci "nasconde" film importanti. Fra i non usciti che forse (molto probabile) sarebbero entrati nella classifica (o almeno mi avrebbero fatto vacillare): Dream di Kim Ki-duk e The Limits of Control di Jim Jarmusch, film che probabilmente non vedremo mai nelle nostre sale.
La seconda considerazione è sul fatto che (sempre a livello personale) quest’anno nove film su dieci sono tutti della stessa nazionalità. Sempre morto il cinema americano, vero? 🙂

In attesa dell’attesissima classifica del Para, che sarà in rete nei prossimi giorni, auguro a tutti gli amici di cineroom un felicissimo 2010…come sempre, dal punto di vista soprattutto cinematografico! ^^

Saluti a tutti

Chimy  
Annunci
Lascia un commento

16 commenti

  1. Gran bella classifica, anche se non ho visto nessun film d’animazione tranne Coraline che è bellissimo. Certo è che fa male vedere Gran Torino e The Wrestler così "bassi".

    Rispondi
  2. Mi piace questa classifica e già ti posso dire che ci sono sei film su dieci che probabilmente entreranno anche nella mia ^__^
    Per quanto riguarda la prima posizione…bè, sono d’accordissimo! Con un titolo così non poteva che puntare alla vetta ^__*

    Rispondi
  3. anonimo

     /  28 dicembre 2009

    Sono d’accordo: il cinema Usa non è morto, anzi… Semmai quello italiano non è resuscitatoo con Gomorra e Il divo; purtroppo ce ne eravamo illusi.

    Buon 2010 cinematografico a tutti!

    Lenny Nero

    Rispondi
  4. Per me diventa sempre più difficile stilare queste classifiche di fine anno, anche perché sempre più spesso in realtà avrei degli ex aequo continui e dovrei fare una lista di almeno 15 film… ma il gioco è bello proprio perché si mette in classifica, sebbene sia in fondo solo un (serissimo) gioco

    Rispondi
  5. @ale: grazie :). Gran Torino e The Wrestler sono così bassi non per demeriti propri ma per i film che ci sono sopra, tra cui i due d’animazione che devi per forza recuperare :).

    @weltall: molto bene :). Attendo di vedere la tua classifica allora!

    @lenny: hai ragione sul cinema italiano, concordo in pieno 🙂

    @noodles: ma infatti è proprio bello perché è un gioco divertente 🙂

    Saluti e auguri a tutti

    Chimy

    Rispondi
  6. anonimo

     /  28 dicembre 2009

    Ciao Andrea, concordo con la maggior parte dei film che hai inserito nella top ten,  i miei primi 3 sono Gran Torino, A serious Man e Welcome, una vera perla, se non l’hai visto te lo consiglio caldamente, cinema allo stato puro, con un finale pazzesco a livello di potenza semantica. Per quanto riigurda il cinema italiano, l’unico titolo che potrebbe meritare una sottolineatura è Vincere. E infine io non dimenticherei Von Trier, dopo la quinta visione di Antichrist sono del parere che sebbene i difetti  sia un’esperienza di visione importantissima. Se però avessi tenuto conto dei film che non sono usciti in sala il primo posto sarebbe ovvimante per Solondz…
    Ci vediamo nel 2010
    Ciao
    Nicolò

    Rispondi
  7. Come l’anno scorso forse io ne metterò 20… con importanti novità in vetta. Quest’anno le nostre classifiche saranno abbastanza diverse, come avrai intuito. 🙂

    Auguroni per un grande 2010 a Cineroom e a tutti i cineroomiani

    Rispondi
  8. two lovers al secondo posto mi commuove molto

    Rispondi
  9. @nicolò: ottimo che concordiamo. Welcome mi manca ancora… devo recuperarlo assolutamente a questo punto. Antichrist volevo quasi metterlo decimo dicendo (vonTrierianamente) che non mi è piaciuto, ma è il film più importante dell’anno, ma era un po’ troppo con il suo 2/4 :)… questo in attesa di rivederlo.
    Naturalmente ho dimenticato LDW fra i film che sarebbero entrati in classifica se usciti in Italia 🙂

    @stefano: domani passo da te 🙂

    @dome: w Gray!!!

    Auguri a tutti cari

    Chimy

    Rispondi
  10. DIMENTICAVO:

    NEL CORSO DEL PROSSIMO ANNO SI CERCHERA’ DI FARE LA TOP 10 DEL DECENNIO 2000-2009… E LI’ CI DIVERTIREMO PER DAVVERO!! 🙂

    Chimy

    Rispondi
  11. anonimo

     /  28 dicembre 2009

    Anno positivo con grandi film. l’animazione si conferma come il genere piu’ ispirato e cmq quello su cui si sta investendo di piu’. bella classifica.
    l’italia come di consueto male . personalmente mi sento di salvare solo tutta colpa di giuda e la doppia ora per il tentativo.
    Nella mia top ten ci metto anche watchmen , lasciami entrare , il nastro bianco, valzer con bashir e soprattutto mann. nemico pubblico è davvero un bel film.

    Rispondi
  12. Grazie 🙂 I due film italiani che citi purtroppo non li ho visti, ma viene davvero la depressione pensando che un anno fa di questi tempi stavamo sperando in una seria ripresa.
    Fra i titoli non presenti che hai citato ci sono quelli che più ho faticato a non mettere (erano proprio appena ai margini dei 10), Il nastro bianco e Valzer con Bashir in particolare.

    Un saluto

    Chimy

    Rispondi
  13. Questa classifica è una preghiera!
    Amen sul primo posto! Amen sul Secondo!
    E un "In piedi" per il terzo posto!
    Giustamente, io avrei messo altri film più in alto ("Gran Torino" almeno sul podio!), anche se, ammetto, nessuno dei film elencati mi è dispiaciuto (anche i Coen si sono ripresi insomma).
    Miyazaki, Coppola, Aronofsky e Abrams non li ho visti (riguardo all’ultimo, ero disinteressato al genere del prodotto).
    Buon 2010 Chimy!

    Rispondi
  14. parachimy

     /  29 dicembre 2009

    Hahaha Grazie Al 🙂
    Recupera quelli persi.

    Amen e buon 2010 anche a te!!

    Chimy

    Rispondi
  15. buon anno animato. ^^

    Rispondi
  16. Grazie e buon anno animato anche a te 🙂

    Chimy

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: