Chapliniana a Bologna…

Ieri sera ho avuto il piacerelocandinacc e l’enorme onore di essere a Bologna per la cosiddetta "Chapliniana": manifestazione che la città dedica a Charlie Chaplin.

Prima ho visitato la splendida mostra "Chaplin e l’immagine" in Piazza del Nettuno; poi ho avuto una delle più belle esperienze della mia vita di amante cinematografico: vedere "Tempi moderni" al Teatro Comunale, con l’orchestra che suonava dal vivo le magnifiche musiche composte (anche loro) da quell’"uomo" che vedete nella foto.

Il fine di questo post non è però, soltanto, raccontarvi la mia indimenticabile esperienza; ma consigliarvi caldamente di andare a Bologna per questo evento imperdibile.

Per quanto riguarda i film/concerti dovete sbrigarvi se ci tenete: il 7 luglio ci sarà "La febbre dell’oro", l’11 luglio "Il circo", entrambi sono gratuiti e verranno proiettati in Piazza Grande; la rassegna si concluderà il 28 settembre con "La donna di Parigi" proiettato, invece, al Teatro Comunale (per il quale è necessario prenotarsi con largo anticipo).

Per quanto riguarda l’altrettanto imperdibile mostra "Chaplin e l’immagine" avrete più tempo: sarà possibile andarci, infatti, fino al 30 ottobre.

Per qualsiasi altra informazione potete visitare il sito ufficiale della "Chapliniana": http://www.chapliniana.com/site/home

Consigliatissimo, quindi, non soltanto a chi ama l’eterno regista-attore-compositore (e tutti gli altri lavori che si possono fare facendo un film) inglese, ma a tutti gli amanti della settima arte; dato che Sir Charles Spencer Chaplin è stato, è, e per sempre sarà (semplicemente) il "Cinema".

Chimy

Annunci