Al Giappone il Pardo d'oro…

kobayashiSi è conclusa nella giornata di ieri l’edizione 2007 del Festival di Locarno, con la vittoria del Pardo d’oro, il premio più importante, andato al film giapponese "Ai No Yokan" (The Rebirth) del regista Masahiro Kobayashi (nella foto).
Dopo il Leone d’oro al cinese "Still Life" alla scorsa Mostra di Venezia e dopo l’Orso d’oro a Berlino al mongolo-cinese "Il matrimonio di Tuya", è ancora un film dell’estremo oriente a giudicarsi il premio principale di uno dei festival europei più prestigiosi.
Vedremo se questa tendenza verrà confermata nella prossima edizione lagunare.
Oltre al film vincitore (definito dai giornali un’opera quasi completamente muta), che aspettiamo di vedere nelle sale italiane (la speranza c’è sempre), gli altri premi più importanti sono andati a Philippe Ramos come miglior regista per "Capitaine Achab", alla spagnola Marian Alvares come miglior attrice per "Lo mejor de mi",  mentre Michel Piccoli ("Sous les toits de Paris") e il giovane italiano Michele Venitucci ("Fuori dalle corde") si sono divisi il premio come miglior attore.

Annunci