Top 10 2007 di Chimy: il profeta in vetta…

1) La promessa dell’assassino di David Cronenberg

2) Io non sono qui di Todd Haynes

3) Lettere da Iwo Jima di Clint Eastwood

4) Soffio di Kim Ki-Duk

5) INLAND EMPIRE di David Lynch

6) Ratatouille di Brad Bird

7) Daratt di Mahamat-Saleh Haroun

8) 4 mesi, 3 settimane, 2 giorni di Cristian Mungiu

9)L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford di Andrew Dominik

10) Il grande capo di Lars von Trier


Ebbene sì, David Cronenberg si è guadagnato la prima posizione per aver fatto un film monumentale, girato perfettamente, dimostrando così di essere ancora uno dei più grandi registi del cinema contemporaneo. Quasi alla pari sono, però, gli altri due film del podio: le grandissime opere di Haynes e di Clint. Sotto troviamo i bellissimi "Soffio", "Ratatouille" e la grande sorpresa dell’anno "Daratt".
Nelle ultime tre posizioni i notevolissimi film di Mungiu, Dominik e von Trier (i tre che hanno tolto dalla classifica tutti gli altri bei film visti quest’anno).
L’inclassificabile, ingiudicabile, grande "INLAND EMPIRE" è semplicemente al centro di una classifica in cui poteva occupare qualsiasi posizione.
In attesa dell’attesissima top 10 di Para,auguro a tutti gli amici di cineroom un felicissimo 2008… soprattutto dal punto di vista cinematografico ^^


Chimy

Annunci